• Interior Design

    Tendenze bagno 2020: novità dal Cersaie 2019

    Anche quest’anno sono stato al Cersaie, la fiera dedicata ai rivestimenti e all’arredo bagno. Ogni anno mi tengo aggiornato scoprendo i nuovi trend e le ispirazioni per i miei progetti. Sei curioso di scoprire quali tendenze bagno ci accompagneranno durante il 2020?
    Continua a leggere il post per saperne di più.

    Per iniziare, eccoti una breve lista introduttiva cosi da avere una prima idea delle novità che mi hanno colpito.

    1. Rosa cipria, verde salvia, terracotta e non solo…
    2. Rivestimenti 3D
    3. Wallpapers ovunque!
    4. Forme morbide e metafisiche
    5. Qualcuno ha detto anni ’70?
    6. Novità anche per il gres

    Ok, te le spiego meglio. Iniziamo!


    Rosa cipria, verde salvia, terracotta e non solo…

    Eh si! Questi colori hanno conquistato il Cersaie e saranno la tendenza bagno per il prossimo anno. Trasmettono serenità, intimità e sembrano creare dipendenza dalla natura! Il rosa cipria colora mobili, top, profili doccia, rubinetterie, accessori e molto altro. La coppia rosa cipria e marmo? Una delle mie preferite! Il verde salvia accompagna il rosa ed altre tonalità egregiamente. Inoltre, promette bene anche grazie al nuovo colore dell’anno 2020 ‘Tranquill Dawn’ scelto da Global Aesthetic Centre. Il terracotta è entrato in scena già da qualche tempo. Si accende e vibra quando viene accostato a finiture come il rovere ed il bianco.

    Per ultimo, rimane un colore trovato nei dettagli e nelle finiture. Di quale parlo? Riesci a scovarlo tra le foto in questo post?

    Va bene dai, ti aiuto.

    Parliamo del nero.
    Personalmente lo trovo il filo conduttore perfetto per questi colori. L’ho trovato nei dettagli, nelle finiture delle rubinetterie e degli accessori. Dona pulizia, eleganza e minimalismo al complesso.

    Andiamo avanti!

    Fiora. Mobile bagno rosa cipria
    Idea Group. Accostamento rosa cipria con verde salvia
    Idea Group. Verde salvia con accessori rosa cipria
    Idea Group. Rosa cipria anche sui profili e le rubinetterie doccia
    Tendenze bagno
    Agape con Wall&Decò. Lavabo free standing e vasca con accessori in legno e richiami terracotta
    Tendenze bagno
    Ceramica Globo. Mini lavabo in finitura terracotta con struttura e rubinetteria nero opaco

    Rivestimenti 3D

    I rivestimenti tridimensionali o a rilievo ti conquistano subito. Corri a toccarli proprio come un bambino. C’è davvero bisogno di allenare il nostro tatto nell’era del touch screen. Questi rivestimenti sono un ottimo modo per farlo e sono una delle mie tendenze bagno preferite per il prossimo anno. I decori in superfici variano per motivi e finiture. In un certo senso, diventano un modo per prendersi cura di se.
    Ti lascio qualche esempio!

    Porcelanosa
    FAP Ceramiche. Bloom. Ceramica in pasta binca. Rivestimenti 3d disponibili anche in grandi formati
    FAP Ceramiche. Bloom. Effetto 3d con decori metal.
    Mutina
    Mutina

    Wallpapers ovunque!

    In realtà, i wallpapers (o carte da parati) sono una delle maggiori tendenze bagno già da qualche anno ma è interessante vedere come la tecnica li rende veri e propri rivestimenti dal potere decorativo pressoché infinito. Ad esempio, ci sono aziende come Inkiostro Bianco che propongono le loro collezioni sui tessuti e sul legno per un total look incredibile. Inoltre le finiture per ambienti umidi sono sempre più efficienti e si adattano anche per essere posate su pavimento. Infine, mi sono innamorato delle novità di London Art che da qualche anno collabora con un designer creativo come Marcel Wanders. Per la sua linea Wanderlust, il designer propone un motivo marino ed uno più orientale dai toni surreali. Si chiamano Atlantis e Mondrian Doha.

    Inkiostro Bianco. Inediti. Cruise Collection 01. Wallpapers usati anche per i pavimenti
    Inkiostro Bianco. Grafiche su tessuti.
    Inkiostro Bianco. Total look.
    London Art. Mondrian Doha.
    London Art. Atlantis.

    Tu ce lo vedi un grande polpo nel tuo bagno tutte le mattine? Sembra ne vedremo molti prossimamente.

    Proseguiamo!


    Forme morbide e metafisiche

    Un’altra delle tendenze bagno per il 2020 le troviamo nelle forme e negli spazi. Archi, cerchi, sfere e molto altro sono molto presenti ed evocano spesso ambienti metafisici. Specchi, lavabi, sanitari, rivestimenti e grafiche si prestano molto per evocare realtà metafisiche.

    Francesco de Maio
    Francesco De Maio
    The.Artceram
    The.Artceram. Cartesio

    Qualcuno ha detto anni ’70?

    Ebbene si! Hai sentito bene.

    Esplosioni di colori, forme geometriche o composizioni decò richiamano la vivacità di quegli anni. I bagni diventano colorati e ricchi di energia. Trovo molto interessante il contrasto con materiali più moderni come il cemento. Un’alternativa agli ambienti puliti e minimali?

    Ceramica Sant’ Agostino
    Ceramica Sant’ Agostino

    Novità anche per il gres

    Il gres porcellanato continua ad evolversi in fatto di formati, spessori e finiture. Le grandi lastre si contrappongono a formati decisamente più piccoli. Ariostea presenta le sue grandi lastre con superfici curve. Gli effetti marmo sono presenti da anni ma cambiano veste con nuove venature, nuovi colori ed i formati. L’effetto pietra va alla ricerca di texture lontane. Tornano in voga gli effetti graniglia e policromi ispirati ai pavimenti veneziani. Gli intarsi regalano movimenti ma anche vivacità agli ambienti bagno e non solo.

    Ariostea. Loto. Grandi lastre dalla superficie curva.
    Keope. Noord. Inserti in metallo che donano ritmo ed eleganza alla composizione effetto cemento.
    ABK
    ABK. Nuova capsule collection Wide&Style: Brera.
    Ceramica Sant’ Agostino. Intarsi.
    Ceramica Sant’ Agostino. Intarsi Elite.

    Cosa ne pensi di queste tendenze bagno? Fammelo sapere nei commenti.

    Se l’articolo ti è piaciuto condividilo! Diffondiamo la bellezza del design